Strutture Calisthenics: Fisse, Autoportanti e a Muro — IRONLINK
579
post-template-default,single,single-post,postid-579,single-format-standard,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,columns-3,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 
strutture e attrezzi calisthenics

Strutture Calisthenics: Fisse, Autoportanti e a Muro

Arrivano molte mail con la richiesta di spiegare la differenza tra le strutture che prooniamo per il calisthenics.  Perchè scegliere una struttura fissa, autoportante o a muro? 

La prima cosa da capire è quali sono  le tue esigenze e poi, anche grazie al nostro supporto, potrai scegliere il tipo di struttura più adatto a te. Le tipologie principali sono tre:

  1. Strutture fisse. Sono strutture che garantiscono massima solidità e prevedono un’istallazione direttamente sul pavimento. Consiglio questa struttura a chi deve allestire un centro dedicato al Calisthenics o la zona di una palestra dedicata a questa disciplina.
  2. Strutture autoportanti. Si tratta di strutture in cui le basi dei pali sono delle piastre, per cui è possibile che si avvertano delle oscillazioni durante gli allenamenti. Sono le strutture che utilizziamo durante le gare anche di freestyle e sono estremamente sicure.
  3. Strutture a muro. Vanno tassellate su un muro portante e sono indicate per ottimizzare spazi stretti nelle palestre o come soluzione domestica.

Nel video che segue ti spieghiamo meglio il tutto.

STRUTTURE CALISTHENICS FISSE, AUTOPORTANTI E A MURO

Per maggiori dettagli visita il nostro catalogo Strutture Calisthenics